Music Biz

Vasco Rossi: il padre riceverà una Medaglia d'Onore alla memoria

Il signor Giovanni Carlo era stato deportato nei campi di concentramento tedeschi.

Vasco Rossi: il padre riceverà una Medaglia d'Onore alla memoria

Il padre di Vasco Rossi si chiama Giovanni Carlo Rossi ed è stato un deportato italiano nei campi di concentramento tedeschi. A breve, sarà premiato con la Medaglia d'Onore alla memoria, proprio come dichiarato dal Blasco tramite il suo profilo Instagram.

Il signor Rossi era un camionista e, durante la Seconda Guerra Mondiale, si rifiutò di combattere per la Repubblica sociale, accanto ai tedeschi. Proprio per questo motivo è stato fatto prigioniero e portato a Dortmund, dove, per due anni, è rimasto in un campo di lavori forzati.

Il padre del Blasco è uno degli italiani che è riuscito a tornare a casa dal campo, pesando solamente 37 chilogrammi. Vasco ha raccontato che spesso aveva ascoltato i suoi racconti, tramite un diario ricopiato dalla madre, in cui Giovanni Carlo raccontava le scene incredibili a cui assisteva.

La cerimonia della consegna delle Medaglie d'Onore alla memoria dovrebbe tenersi proprio il 27 gennaio, la Giornata della Memoria: la firma della domanda per l'onorificenza è stata firmata dalla mamma del Blasco, che forse non assisterà alla cerimonia.

Visualizza questo post su Instagram

Mio padre si chiamava Giovanni Carlo Rossi, faceva il camionista. Durante la guerra, dopo l’8 settembre il Carlino Rossi era stato preso prigioniero dai tedeschi all’Isola d’Elba e portato in Germania, a Dortmund, in un campo di lavori forzati, dove si è fatto quasi oltre due anni ed è stato uno di quei seicentomila soldati italiani che non hanno accettato, per evitarlo, di combattere per i tedeschi contro i loro fratelli per la Repubblica sociale italiana. Quando lo hanno liberato, era quasi morto, pesava 37 chili, ed è tornato a casa minato fisicamente. Per quello è morto giovane, credo, perché non ha mai avuto vizi. Mi raccontava che nel campo di concentramento morivano di fatica e non gli davano da mangiare, sopravviveva con delle bucce di patate. Aveva scritto un diario, che mia madre ricopiava, nel quale raccontava delle scene pazzesche a cui aveva assistito. Gli amici pestati a sangue e morti davanti ai suoi occhi. E dopo aver visto questo, tutta la vita gli è sembrata una passeggiata. #l'oradistoria #eramiopadre #GiovanniCarloRossi #laguerra #campodiconcentramento #ricordi #memoria

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data:

Ascolta la nostra web radio dedicata a Vasco!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 Hits
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
XMas Radio
 
105 Story
 
Radio Bau & Co
 
105 Trap
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Coldplay