Music Biz

Juice WRLD, confermata la causa della morte: mix letale di oppiacei

Il rapper è scomparso lo scorso dicembre.

Juice WRLD, confermata la causa della morte: mix letale di oppiacei

Credits: Instagram/bigboii.capalot

A mese di distanza, mercoledì scorso sono stati resi noti i risultati dell'autopsia condotta sul corpo del rapper Juice WRLD, morto l'8 dicembre. Letale per lui un mix di ossicodone e codeina. L'artista aveva avvertito un malore all'aeroporto Midway di Chicago. All'atterraggio del suo jet privato ad attenderlo le Forze dell'Ordine, avvertite della presenza a bordo di droga e armi. Ed è proprio a causa di una perquisizione che il rapper avrebbe ingerito una quantità sconsiderata di pillole. Da qui si è sentito male. 

Gli agenti federali gli avrebbero somministrato un medicinale in grado di rianimare chi presenta sintomi di una overdose di oppiacei. Poi è stato trasportato all'ospedale, ma per lui non c'è stato niente da fare. 

Dall'aereo personale di Juice WRLD sono stati sequestrati una grande quantità di marijuana, 41 sacchetti sigillati sotto vuoto, sei bottiglie di sciroppo per la tosse a base di codeina liquida e tre armi da fuoco, tra cui due pistole da 9 mm e una pistola calibro 40, insieme a proiettili e un caricatore di munizioni ad alta capacità.

Ascolta la nostra web radio dedicata alle nuove hit!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su