Music Biz

Demi Lovato accusa il suo vecchio team: "Nascondevano il cibo per non farmi mangiare"

La cantante si è tolta qualche sassolino dalla scarpa.

Demi Lovato accusa il suo vecchio team: "Nascondevano il cibo per non farmi mangiare"

Demi Lovato sta finalmente uscendo da un periodo buio della sua vita: nel 2018 è stata trovata priva di sensi a casa sua, in seguito a un'overdose. La cantante è stata ricoverata ed è tornata sulle scene ai Grammy Awards 2020, dove ha presentato il singolo "Anyone". 

Ora sembra stare molto meglio e ha deciso di raccontare com'era difficile la situazione, anche a causa del suo vecchio team, prima dell'overdose. 

Ospite di Ellen DeGeneres, Demi ha confessato che le persone che lavoravano con lei le nascondevano il cibo che veniva lasciato per lei in camerino: "In quegli anni ho vissuto una vita che sentivo non era mia. Sì, lottavo contro un disordine alimentare che poi si è trasformato in altre cose ma... Odio usare questa parola ma la mia vita era controllata."

E il controllo avveniva anche negli hotel: "Così tante persone intorno a me... Se ero nella mia stanza d'hotel la notte, mi portavano via il telefono così che non potessi ordinare il servizio in camera o se c'era della frutta nella camera la portavano via perché erano zuccheri extra. Non stiamo parlando di caramelle o biscotti, era frutta" e addirittura durante il suo compleanno: "Per molti anni non ho potuto avere una vera torta di compleanno: tagliavano un'anguria e spruzzavano sopra della panna senza grassi. Ci scherzavo su ma in realtà volevo davvero una torta di compleanno."

Demi ha spiegato che, per lei, le cose sono cambiate con il cambio di management: "Quest'anno quando ho compiuto 27 anni, avevo un nuovo team e Scooter Braun mi ha dato la miglior torta di sempre. L'ho passato con Ariana Grande, che è una mia buona amica, è stato il miglior compleanno e mi ricordo che piangevo perché finalmente stavo mangiando una torta con un manager che non pretendeva niente da me, ma che mi ama per come sono e supporta il mio percorso."

La cantante aveva già avuto problemi a 19 anni: "Innanzitutto voglio dire che la prima volta che ero tornata sobria avevo 19 anni, che è un'età in cui non dovresti proprio bere. Ho avuto l'aiuto di cui avevo bisogno al tempo" ma poi erano arrivati i disordini alimentari: "La mia bulimia è peggiorata. Mi ha portato ad essere molto molto infelice. Ho chiesto aiuto, ma non ho ricevuto l'aiuto di cui avevo bisogno. Ero sobria da sei anni, ma mi sentivo miserabile. Mi sentivo più miserabile che quando bevevo. Perché sono sobria allora? L'ho detto alle persone del mio team e mi hanno risposto che ero molto egoista e che stavo rovinando le cose a tutti."

Infine Demi ha lanciato un messaggio a tutti quelli che soffrono di questi problemi: "Ce la puoi fare. Vali 10. Non dimenticarlo. Finché te ne prendi la responsabilità, puoi superare tutto. E imparare a amare te stesso nel modo in cui meriti di essere amato."

Ascolta la nostra web radio dedicata alle nuove hit!

In evidenza

Salmo: le nuove date

Salmo: le nuove date

La data evento di Salmo allo stadio San Siro di Milano, prodotta e organizzata da Vivo Concerti, è ...

 

VIDEO

WEB RADIO

105 HipHop & RnB
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
MUSIC STAR Elisa
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 2k & More!
 
105 Mamacita
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Hits
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Trap
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco