Music Biz

Madonna minacciata dagli hacker: richiesto un milione di dollari di riscatto per dei documenti privati

I documenti sono stati rubati dallo studio legale di Grubman Shire Meiselas & Sacks.

Madonna minacciata dagli hacker: richiesto un milione di dollari di riscatto

Madonna, come tanti altri artisti, come Lady Gaga, Elton John, Mariah Carey e Nicki Minaj, faceva custodire i suoi documenti personali nello studio legale di Grubman Shire Meiselas & Sacks di New York. Ma i dati della cantante, come quelli di tanti altri, sono stati rubati e ora gli hacker richiedono un riscatto per non metterli all'asta.

Precisamente, il riscatto richiesto per i documenti di Madonna è fissato a un milione dollari, ossia un po' di più di 900mila euro. Anche perché il gruppo di Hacker sta già organizzato l'asta sulle informazioni personali di Madonna: "Ora stiamo preparando l’asta per le informazioni su Madonna… L’acquirente ha il diritto di fare tutto ciò che gli sembra opportuno per ottenere queste informazioni."

In realtà, la quantità di documenti rubati ammonta a ben 756 gigabyte di materiale. Inizialmente gli hacker avevano richiesto un riscatto di 21 milioni di dollari, successivamente raddoppiato a 42 milioni. Tra le informazioni rubate pare esserci anche qualcosa riguardante il presidente degli USA, Trump: "Siamo stati contattati da persone interessate a comprare tutte le informazioni sul presidente. Siamo contenti di aver raggiunto un accordo, manteniamo la nostra parola."

Ascolta la nostra web radio dedicata alle hits!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 2k & More!
 
105 Trap
 
105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
105 HipHop & RnB