Music Biz

Vasco Rossi: "Prima di un concerto ho ripensato a quando ero in galera. La malattia? Mi ha dato consapevolezza"

Il cantante si è confessato nella preparazione del libro "One Way Ticket".

Vasco Rossi: "Prima di un concerto ho ripensato a quando ero in galera. La malattia? Mi ha dato consapevolezza"

Credits: Instagram/vascorossi

Vasco Rossi ha parlato dei suoi concerti e anche della sua malattia durante una chiacchierata con Armando Gallo, parole che verranno pubblicate nel libro One Way Ticket, in uscita nel 2021.

Ma il settimanale Oggi ha anticipato alcune delle frasi dette dal rocker di Zocca. Innanzitutto Vasco ha parlato dell'ultima volta sul palco di Modena Park e di come abbia trovato una curiosa somiglianza con il carcere: "Avevo davanti gli scalini che mi avrebbero portato sul palco di Modena Park e mi sono ricordato quando andai dentro, quando mi misero in galera che dovevo salire le scale per entrare in carcere. E mi è venuto da ridere. Sempre scale sono, ho pensato. Poi ho preso il microfono e sono salito, lentamente, inebriato da un grande senso di soddisfazione per essere stato capace di tenere duro per tutti questi anni, per essere riuscito a trasformare tutte le avversità in successi."

Il concerto era stato un enorme successo, con più di duecentomila spettatori ad assistere all'evento: "Una cosa, capito, che se fosse successo a Londra o a New York, ma anche a Roma o a Milano probabilmente, ne avrebbero parlato i tg di tutto il mondo. Ma va bene così, mi tengo stretto un senso di soddisfazione grandissimo perché tutto ha funzionato senza il minimo intoppo, anche sotto il profilo dell’ordine pubblico… la tempesta perfetta. Una cosa del genere non sarà neanche più ripetibile, io sinceramente non lo farò mai più."

Ma il Blasco ha anche parlato della sua malattia, per cui ha sofferto tanto in passato: "Non ero mai stato in ospedale prima, non ero mai stato malato per più di tre giorni. Ho scoperto il mondo della malattia, del dolore, della sofferenza. È stata un’esperienza grande e terribile, ma questo l’ho capito dopo. Quando, dopo aver cominciato a sentirmi meglio, ho rivisto il mondo con occhi diversi... Adesso ho molta più consapevolezza."

Ascolta la nostra web radio dedicata a Vasco!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su