Music Biz

Fabio Rovazzi si sfoga sui social: “Quest’anno nessuna hit estiva, la quarantena è stata un incubo per me”

Il cantante rivela di aver vissuto un periodo molto difficile.

Fabio Rovazzi si sfoga sui social: “Quest’anno nessuna hit estiva, la quarantena è stata un incubo per me”

Credits: Instagram/rovazzi

Tra le tante vittime del Coronavirus c’è anche il nonno di Fabio Rovazzi: l’artista 26enne durante il lockdown ha raccontato la grave perdita sui social e oggi, sempre sui social, è tornato a parlare e a sfogarsi con i suoi fan.

Il cantante ha annunciato che quest’anno non ci sarà una sua hit estiva: la quarantena lo ha messo a dura prova e non è riuscito a scrivere nulla di allegro, com’è nel suo stile. Siccome non vuole pubblicare canzoni tristi né mentire ai fan, ha preferito lasciar perdere e rimanere in silenzio, per cercare di affrontare e superare ciò che ha vissuto.

Avrei davvero voluto darvi una canzone per ballare e scatenarvi quest’estate. Purtroppo non è successo – ha scritto nel post - Il periodo della quarantena è stato un vero incubo personale: mi ha inghiottito nel buio più totale e mi ha sputato fuori cambiandomi. È stata un’occasione per fermarsi a riflettere sulle priorità della vita. Spesso, soprattutto di questi tempi, non ci rendiamo conto delle cose realmente importanti”.

Visualizza questo post su Instagram

Avrei davvero voluto darvi una canzone per ballare e scatenarvi quest’estate. Purtroppo non è successo. Il periodo della quarantena è stato un vero incubo personale: mi ha inghiottito nel buio più totale e mi ha sputato fuori cambiandomi. È stata un’occasione per fermarsi a riflettere sulle prioritá della vita. Spesso, sopratutto di questi tempi, non ci rendiamo conto delle cose realmente importanti. Avrei potuto fingere, in studio e sul palco, di essere felice. Purtroppo non sono capace. Le canzoni sono sempre state un prolungamento del mio stato d’animo e se fossi stato costretto a farne una ora sarebbe uscito un pezzo strappalacrime drammatico (che vi evito molto volentieri). A fine agosto vi annuncieró una operazione a livello mondiale che vi manderà fuori di testa ❤️ Vi voglio bene.

Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi) in data:

Avrei potuto fingere, in studio e sul palco, di essere felice – ha proseguito - Purtroppo non sono capace. Le canzoni sono sempre state un prolungamento del mio stato d’animo e se fossi stato costretto a farne una ora sarebbe uscito un pezzo strappalacrime drammatico (che vi evito molto volentieri)”.

Dopo tre anni, dunque, questa sarà la prima estate senza un tormentone estivo firmato Fabio Rovazzi. L’artista, però, ha concluso il suo sfogo con una bella notizia: “A fine agosto vi annuncerò una operazione a livello mondiale che vi manderà fuori di testa. Vi voglio bene”. Non resta che attendere per scoprire quale sarà il suo prossimo progetto.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su