Music Biz

Jovanotti annuncia il ritorno: “Ho sognato concerti e mi metto a scrivere”

Lasciata alle spalle la malattia della figlia Teresa, il cantautore è pronto a tornare a quattro anni di distanza da “Oh, vita!”

Jovanotti annuncia il ritorno: “Ho sognato concerti e mi metto a scrivere”

Credits: Instagram

Ho sognato che si faranno concerti e ci saremo tutti e nel sogno c’era un’atmosfera bellissima, carica, elettrica, insomma quella che c’è ai nostri concerti. E poi mi sono svegliato e ho continuato a sognare lo stesso sogno, ma con gli occhi aperti. Mi metto a scrivere, la pagina è bianca, fa impressione, sembra neve intatta, si comincia con il desiderio di partire, il resto arriverà. Vado!“.

A oltre tre anni di distanza dall’ultima fatica in studio, “Oh, vita!”, pubblicato il 1° dicembre 2017 e impreziosito da singoli di successo come “Viva la libertà” e “Chiaro di luna”, Jovanotti annuncia il suo ritorno sulle scene. Per Lorenzo Cherubini quello appena passato è stato un anno particolarmente complicato: ai disagi provocati dalla pandemia globale, infatti, si è aggiunta l’improvvisa malattia della figlia Teresa, alla quale sette mesi fa hanno diagnosticato un linfoma di Hodgkin.

Soltanto pochi giorni fa Jova ne aveva annunciato la guarigione: “Oggi la mia Teresa ha voluto raccontare la sua storia degli ultimi sette mesi. Ieri gli esami di fine terapia hanno detto che la malattia se n’è andata, oggi per noi è un giorno bellissimo, lei è stata pazzesca”. Oggi arriva invece un altro annuncio attesissimo. Mai, infatti, nella sua ultratrentennale carriera, il cantante romano di origini toscane si è preso una pausa tanto lunga.

Quattro anni sono intercorsi soltanto tra le pubblicazioni di “Ora” (2011) e “Lorenzo 2015 CC.” (2015), mentre tra gli altri dodici album in studio c’è stato un intervallo massimo di tre anni, passati tra “Buon sangue” (2005) e “Safari” (2008) e tra quest’ultimo e Ora. Nel 2019 ha invece dato vita a “Jova Beach Party”, un EP che ha fatto da cornice alle tappe del tour estivo iniziato a Fermo e proseguito per tutte le maggiori spiagge italiane, concludendosi poi di fronte a oltre 100.000 spettatori all’aeroporto Linate di Milano.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da lorenzojova (@lorenzojova)

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su