Music Biz

Britney Spears, venduta la casa dove ha avuto l’esaurimento nervoso

La proprietà si trova a Beverly Hills ed è stata la dimora della popstar dal 2007 al 2012.

Britney Spears, venduta la casa dove ha avuto l’esaurimento nervoso

Credits: Instagram

Com’è noto, Britney Spears in passato ha avuto un esaurimento nervoso. Adesso la casa dove viveva in quel brutto periodo della sua vita è stata venduta. La popstar ci ha vissuto dal 2007 al 2012, ossia dopo la fine del matrimonio con Kevin Federline e durante la battaglia legale per la custodia dei figli.

Come riporta il New York Post, la proprietà si trova a Beverly Hills e l’acquirente se l’è aggiudicata per 6,4 milioni di dollari, pari a circa 5,7 milioni di euro. Britney Spears, a dire il vero, non era più la proprietaria dell’immobile già da tempo: la casa apparteneva già da qualche anno a un’altra persona che nel 2018 l’ha messa in vendita per 9,5 milioni di dollari ma, non riuscendo a trovare un acquirente, alla fine ha dovuto abbassare il prezzo di circa tre milioni. La villa include anche una cucina da chef, una sala cinema e alloggi separati per la servitù.

Proprio negli anni della sua crisi e del crollo psicologico vissuto in questa casa, Britney è entrata in un tunnel dal quale non è ancora riuscita a uscire: fu proprio allora che la cantante fu affidata alla tutela del padre Jamie che dal 2008 controlla anche il suo patrimonio. La 39enne sta cercando da tempo di riconquistare la sua indipendenza ma non ci riesce: in questa situazione difficile, per lei è molto importante il sostegno dei fan che da tempo si sono schierati dalla sua parte, al grido di #FreeBritney.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su