Music Biz

Bruce Springsteen guidava in stato di ubriachezza: arrestato

È successo lo scorso novembre, in New Jersey. E la Jeep ha ritirato il suo spot.

Bruce Springsteen guidava in stato di ubriachezza: arrestato

Brutta avventura per Bruce Springsteen: lo scorso novembre il Boss è stato arrestato e accusato per guida in stato di ebbrezza. A rivelare la notizia è il sito TMZ, diventato noto per essere stato il primo a dare la notizia della scomparsa di Michael Jackson nel 2009, una delle fonti più affidabili in tema di gossip e di celebrità.


Springsteen sarebbe stato fermato preso la Gateway National Recreation Area di Sandy Hook, nel New Jersey e gli sarebbero stati stato contestati anche i reati guida spericolata e consumo di alcol in una zona chiusa, ma si sarebbe dimostrato collaborativo. È previsto che Springsteen appaia in videoconferenza di fronte ad una corte federale nelle prossime settimane.

Né il cantante, 71 anni, né il suo staff hanno commentato la vicenda, che però ha avuto alcuni sviluppi. Una testata locale del New Jersey ha rivelato, da altre fonti, che il Boss avrebbe avuto un tasso alcolico di 0.02 su 0.08, ben sotto la soglia legale dello stato. Intanto, però, Jeep ha ritirato lo spot che vede protagonista il cantante: era stato diffuso durante il Super Bowl domenica sera e nella sua versione su YouTube aveva generato oltre 30 milioni di visualizzazioni in poco più di 24 ore. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su