Music Biz

Un anno di Covid: Marco Mengoni canta nel cuore di Bergamo

L'artista ha interpretato "'L'anno che verrà" di Lucio Dalla

Un anno di Covid: Marco Mengoni canta nel cuore di Bergamo

Marco Mengoni

A un anno dallo scoppio della pandemia, Marco Mengoni si è esibito in una città simbolo, a Bergamo in piazza Vecchia, sulle note di un brano che da sempre incarna speranza e fiducia. Il pezzo è "L'anno che verrà" di Lucio Dalla. L’emozionante esibizione si è aperta con un messaggio del cantante: “Per un attimo è sembrato un anno come qualsiasi altro in cui si poteva fare tutto come al solito senza preoccuparsi di dare alle cose la giusta importanza poi è cambiato tutto senza preavviso, la distanza diventata sicurezza, le strade si sono vuotate e l’incertezza è diventata l’unica compagnia possibile”. Ha poi aggiunto: “In quella solitudine è stato semplice perdersi quando si è rimasti soli a vivere il proprio dolore, quando la paura di perdere qualcuno si è fatta paura di perdere tutto, quando si è dovuto dire addio senza poter parlare ma in quell’assenza è stato necessario ritrovarsi cercando di capire che cosa sia davvero importante”.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su