Music Biz

Lady Gaga, i rapitori dei cani sono stati arrestati

Secondo gli investigatori, non sapevano che i cani fossero della popstar

Lady Gaga, i rapitori dei cani sono stati arrestati

Lady Gaga

Come riporta il "The Guardian", la polizia di Los Angeles ha annunciato di aver arrestato cinque persone per il loro coinvolgimento nella nel rapimento dei cani di Lady Gaga, avvenuta lo scorso febbraio mentre la cantante si trovava in Italia. I cani erano stati sottratti al dog sitter dopo una sparatoria. Anche la donna che aveva riportato a Lady Gaga i suoi bulldog francesi è stata arrestata: sarebbe coinvolta nel furto. Secondo gli investigatori, i ladri non sapevano che i cani fossero della cantante e li avrebbero rubati solo per il loro valore.

Ryan Fischer, il dog sitter, si sta ancora riprendendo dopo essersi preso una pallottola e ha detto di essere “andato molto vicino alla morte”. Stava portando fuori i tre cani di Lady Gaga – Asia, Koji e Gustav – lungo Sunset Boulevard, a Hollywood, quando è stato aggredito. Per sua fortuna, la telecamera installata sulla porta di una casa vicina ha ripreso la scena: il video mostra un’auto bianca che si ferma e due uomini che scendono, lottano con Fischer, e uno di loro tira fuori una pistola e spara prima di fuggire con due dei tre cani.

Lady Gaga aveva offerto una ricompensa di 500mila dollari “senza fare domande” in cambio dei suoi cani, che erano stati riconsegnati due giorni dopo alla polizia da una donna che all’inizio sembrava non fosse coinvolta nel furto. Non è chiaro se la donna abbia ricevuto la ricompensa economica promessa da Lady Gaga. Ma le indagini hanno accertato che McBride aveva una relazione con il padre di una delle tre persone coinvolte nel furto.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su