Music Biz

J-Ax torna ad attaccare Eric Clapton

"Fa sembrare Matteo Salvini Nelson Mandela", ha detto il rapper

J-Ax torna ad attaccare Eric Clapton

J-Ax

Ogni giorno J-Ax pubblica sul suo profilo Instagram un commento a qualche fatto che ritiene di una certa importanza, i suoi 'due centesimi', questo il nome che ha dato a questa sua rubrica. Lunedì aveva commentato la decisione di Eric Clapton di non fare concerti dove fosse richiesto il pass vaccinale per accedere al luogo dello spettacolo dicendo, "Così quando andrete a un suo concerto non sarà solo di noia il modo in cui potrete morire."

Le considerazioni al riguardo del rapper di casa nostra hanno molto indispettito i fan del 76enne chitarrista britannico. Così J-Ax, per spiegarsi meglio, è tornato a dedicare altri 'due centesimi' intitolati: "Ma come si permette J-Ax di parlare del “Dio” della chitarra Clapton? Ve lo spiego chiaro chiaro, a prova di scemo."

Esordisce dicendo di avere fatto una scoperta fantastica, "Eric Clapton è il Fortnite del boomer e causa alla sua fanbase, alla quale ricordo che l’esame alla prostata è consigliato farlo ogni uno massimo due anni." E prosegue: "Sicuro è un gigante per la gente che tiene in vita i negozi di DVD. Io invece preferisco essere una persona onesta, un buon padre di famiglia, e soprattutto non voglio uccidere i miei fan. Perché, ragazzi, non è un dibattito, negli ultimi sei mesi il 99% dei morti per Covid sono state persone non vaccinate. Non è un dibattito, è la realtà. Chi non si vaccina muore e se non vuoi persone vaccinate rischi di mettere in pericolo i tuoi fan e chi lavora ai tuoi concerti. Un atteggiamento arrogante, assurdo e irresponsabile".

La seconda parte dell'intervento di J-Ax è invece dedicato a ricordare le disdicevoli dichiarazioni razziste di Clapton - le introduce dicendo che "quando fa i suoi discorsi fa sembrare Matteo Salvini Nelson Mandela che chiede la pace nel mondo" - di molti anni fa quando durante un concerto nella sua Inghilterra disse: "Ci sono stranieri tra il pubblico, non vi voglio qui, in questa sala o nel mio paese. I neri, gli arabi e i fottuti giamaicani non li vogliamo qui, questa è l'Inghilterra un paese bianco per persone bianche".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su