Music Biz

Britney Spears: il padre avvia la procedura per rinunciare alla tutela legale

La cantante sarà presto libera.

Britney Spears: il padre avvia la procedura per rinunciare alla tutela legale

Britney Spears

Britney Spears sarà presto libera. Il padre della popstar, Jamie Spears, ha deciso di far seguire alle parole i fatti: rinuncerà alla tutela legale della figlia, che gli fu assegnata dai giudici tredici anni fa, in seguito al crollo psicologico della cantante di "Toxic". Jamie Spears ha avviato ufficialmente la procedura per rinunciare alla tutela legale, presentando i documenti presso il tribunale di Los Angeles. Nelle carte, il padre di Britney Spears ha scritto che sua figlia "ha diritto a che questa corte consideri seriamente se questa tutela non sia più necessaria". Come a dire: io la mia promessa l'ho mantenuta, ora sta ai giudici decidere se la tutela.

Jamie Spears aveva fatto sapere di essere disposto a rinunciare alla tutela già lo scorso agosto. A riportare la notizia della decisione dell'uomo di farsi da parte era stato il sito americano di gossip e intrattenimento TMZ, riportando le dichiarazioni del suo avvocato: "Il signor Spears intende lavorare con la Corte e il nuovo avvocato di sua figlia per preparare una transizione ordinata verso una nuova tutela". La cantante festeggiò con un post pubblicato su Instagram, mostrandosi ai fan in topless.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su