Music Biz

I Maneskin finiscono anche nel presepe

Il maestro presepiale Genny Di Virgilio ha creato la statua di Damiano.

I Maneskin finiscono anche nel presepe

La statuetta di Damiano

I Maneskin sono sempre più popolari. Damiano, il frontman del gruppo romano che sta conquistando le classifiche mondiali, ora è finito anche nel presepe napoletano, simbolo della tradizione partenopea ma sempre attento all'attualità e ai nuovi volti dello spettacolo e della cultura popolare. Il maestro presepiale Genny Di Virgilio, proprietario dell'omonima bottega di San Gregorio Armeno, ha creato la splendida statuina del cantante rock Damiano. Dopo il successo dell'Eurovision, la band romana sta conquistando il mercato musicale internazionale e adesso trova anche un posto nel presepe napoletano. Oltre ad aprire il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas, segnando finora il momento più importante della loro carriera musicale, i Maneskin hanno vinto anche il premio nella categoria Best Rock, battendo gruppi di risonanza mondiale come Foo Fighters e Coldplay.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su