Music Biz

I Brit Awards eliminano la divisione in categorie maschile/femminile

Importanti cambiamenti dalla prossima edizione.

I Brit Awards eliminano la divisione in categorie maschile/femminile

Brit Awards

Una nuova decisione degli organizzatori dei Brit Awards sancisce lo stop alla divisione fra maschile e femminile. E' stato annunciato infatti che in una riorganizzazione progettata per rendere i massimi premi musicali britannici più inclusivi, dalla prossima edizione saranno eliminate le categorie separate di artisti in base al sesso: i trofei assegnati dal 2022 saranno per l'artista britannico e internazionale dell'anno.

Gli organizzatori hanno affermato che il cambiamento celebrerà gli artisti "esclusivamente per la loro musica e il loro lavoro, piuttosto che per come scelgono di identificarsi o come gli altri potrebbero vederli". La cerimonia del 2022 includerà anche quattro nuovi premi per generi diversi, decisi dal voto del pubblico: alternative/rock act; hip hop/grime/rap act; dance act and pop/R'n'B act.

Quelle annunciate sono le ultime modifiche apportate in risposta alle critiche contro i premi, accusate di non sono riusciti a riflettere la diversità della musica britannica. Nel 2017, l'accademia che sceglie i vincitori, di cui fanno parte oltre 1.000 professionisti dell'industria musicale, era stata ampliata nel tentativo di renderla più equilibrata e diversificata. La cerimonia dei Brit Awards 2022 si terrà l'8 febbraio alla O2 Arena di Londra, condotta dal comico Mo Gilligan.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su