Music Biz

Ghali: “Cerco il sound della nuova Italia”

L'artista ha pubblicato il nuovo album "Sensazione ultra".

Ghali: è uscita la nuova canzone "Fortuna"

Ghali

“Sensazione ultra” è il nuovo album di Ghali, in uscita oggi. Dentro ci sono collaborazioni con Axell, Baby Gang, Digital Astro, Madame e Marracash, oltre a produzioni curate da mostri sacri come London On Da Track e Ronny J. È un grande suq e allo stesso tempo un mercato rionale. Un luogo vero di scambio, un melting pot di idee e soprattutto di suoni inediti e raffinati. Ghali non sogna l’America, sogna “la nuova Italia”, come dice anche nel caldo pezzo d’apertura “Bayna”.

“Lo scorso lavoro, ‘Dna’, uscì nel 2020 alle porte della zona rossa per il Covid – ha raccontato l’italo-tunisino a Rockol – non riuscimmo a promuoverlo e neppure a portarlo in tour. La reazione fu subito dedicarsi a nuova musica. In questi due anni ho affilato il mio stile con la consapevolezza che dal 2016 l’Europa guarda con interesse all’Italia. Ma in questo Paese, spesso, non si lavora sui suoni, si tende a imitare altre realtà come quella americana. Non si osa, ci si omologa. La mia volontà, con questo disco, è quella di alzare il livello. Voglio fare come Rosalia, come i nostri grandi cantautori del passato: arrivare a un livello internazionale con un sound riconoscibile, mio e allo stesso tempo legato al mio Paese. Questo sound della ‘nuova Italia’ passa anche attraverso il Mediterraneo, la musica araba, la contaminazione, le mie origini. L’Italia nel mondo, oggi, è questo. Non è una sola cosa”.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su