Music Biz

Le Blackpink sono ormai un fenomeno mondiale

La storia del successo raggiunto dalla girl band sudcoreana

Le Blackpink sono ormai un fenomeno mondiale

Black Pink

Ancora prima della sua uscita il nuovo e secondo album delle Blackpink,"Born Pink", era uno dei dischi internazionali più attesi dell’anno. Il gruppo, formatosi nel 2016 a Seul, in Corea del Sud, è infatti ormai un fenomeno mondiale e una delle girl band più importanti degli ultimi vent’anni.

La storia di successo delle Blackpink

Come raccontato da Rockol, le Blackpink vengono spesso definite le nuove Spice Girls, non solo per il loro essere un gruppo tutto al femminile, ma soprattuto per essere una vera e propria impresa, un progetto al centro di affari miliardari. Poco più di cinque anni dopo gli esordi con i primi singoli, come “Whistle” o “Playing with fire", Lalisa Manobal, Kim Ji-soo, Jennie Kim e Roseanne Park – età compresa tra i 27 e i 25 anni, sono a capo di un vero e proprio impero. E a distanza di due anni dal loro primo disco, "The album", con il nuovo "Born Pink" il gruppo punta a espandersi ancora di più. Il nuovo album delle Blackpink è stato anticipato dal singolo “Pink venom”, presentato dal vivo anche sul palco dell’ultima edizione dei VMAs, ed è stato il più grosso debutto in classifica per un gruppo K-Pop. Il brano, inoltre, ha conquistato già alla sua uscita la prima posizione di Spotify e il video ufficiale ha permesso alla band di diventare le artiste femminili ad aver raggiunto più velocemente quota 100 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Come hanno (ri)scritto la storia

Dietro il progetto delle Blackpink c'è la società di intrattenimento sudcoreana YG Entertainment, la stessa che nel 2012 riuscì a fare di Psy e della sua “Gangnam style” un fenomeno mondiale. A fortificare il successo della girl band ci sono una serie di riconoscimenti e traguardi raggiunti e collezionati a partire dal 2016, tra cui 34 premi, oltre 131 nomination, oltre 25 miliardi di visualizzazioni complessive su YouTube con i video e 6,3 miliardi di stream su Spotify. Per riprendere le parole di Rockol, "se la musica e l'impatto culturale delle Blackpink saranno ricordati e celebrati nei decenni a venire, come nel caso delle Spice Girls, lo scopriremo più avanti: loro, in fondo, la storia l’hanno già (ri)scritta".

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su