Music Biz

Tiziano Ferro lancia un appello per fermare il Festival della carne di cane di Yulin, in Cina

Il cantante aderisce alla campagna di Animalisti Italiani Onlus per dire basta ad una manifestazione in cui ogni anno vengono uccisi più di 10.000 cani.

Tiziano Ferro lancia un appello per fermare il Festival della carne di cane di Yulin, in Cina

Tiziano Ferro lancia un appello in difesa degli animali, e chiede con urgenza di fermare il Festival della carne di cane a Yulin, in Cina. Aderendo alla campagna lanciata dall'Associazione Animalisti Italiani Onlus, il cantante ha postato un video sui social in cui spiega le proprie ragioni.

"Ogni anno - spiega Ferro - nella festa nazionale di Yulin più di 10.000 cani vengono brutalmente torturati e uccisi e massacrati, e a causa delle povere condizioni igieniche, più di 3.000 persone muoiono di rabbia. Animalisti italiani ed io vi chiediamo di sostenere questa iniziativa e chiediamo soprattutto all'ambasciata cinese in Italia di aiutarci a fermare questa barbarie, perché la civiltà possa regnare".

#Stopyulin Il prossimo 21 giugno, dalle 10.00 alle 12.30, presidio di protesta davanti l'Ambasciata Cinese a Roma (via Bruxelles 56) per chiedere di fermare il Festival di Yulin che inizierà proprio in quel giorno. NEL GIORNO DEL SOLSTIZIO D'ESTATE NELLA REGIONE AUTONOMA DI GUANGXI VENGONO MACELLATI OLTRE 10,000 CANI DETENUTI IN GABBIE E IN PESSIME CONDIZIONI IGENICO SANITARIE, SECONDO DATI UFFICIALI DEL GOVERNO CINESE OGNI ANNO MUOIONO DAlle 2000 ALLE 3000 PERSONE A CAUSA DELLA RABBIA CONTRATTA DA QUESTI SUDDETTI CANI, CHIEDIAMO L'INTERVENTO DEL GOVERNO CINESE, PER CHIEDERE L'ABOLIZIONE DEL CONSUMO DI CARNE DI CANE E GATTO GIà VIETATA IN PAESI COME: FILIPPINE , SInGAPORE HONG KONG, COME INIZIO DI UN PERCORSO DI SENSIBILIZZAZIONE PER RISPETTARE TUTTI GLI ANIMALI. @animalisti_italiani #animalistiitaliani

Un post condiviso da Tiziano Ferro (@tizianoferroofficial) in data:

Per dare maggior slancio alla protesta, Animalisti Italiani ha organizzato un presidio davanti l'Ambasciata Cinese a Roma, mentre l’associazione Lav ha chiesto l’intervento del neo Ministro degli Esteri, Enzo Moavero. Intanto in Cina il Festival è ai nastri di partenza: nel corso della manifestazione, che ha inizio il giorno del solstizio d’estate, vengono macellati migliaia e migliaia di cani.

La loro carne è ritenuta fonte di vigore, fortuna e salute. La Cina è attualmente uno dei pochi Paesi asiatici in cui è ancora possibile la pratica, già proibita in Taiwan, le Filippine, Singapore e Hong Kong.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
105 Estate
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Playlist tutte