Music Biz

Michael Jackson, il documentario sui presunti abusi sessuali accolto con una standing ovation

Il film è stato presentato al Sundance Film Festival ma la famiglia della popstar insorge: “Non è un documentario, è un massacro da tabloid”.

Michael Jackson, il documentario sui presunti abusi sessuali accolto con una standing ovation

Durante il Sundance Film Festival, la rassegna cinematografica che si tiene a Park City, nello Utah (USA), è stato proiettato per la prima volta “Leaving Neverland”, un film documentario che racconta dei presunti abusi sessuali di Michael Jackson nei confronti di Wade Robson e James Safechuck, che all’epoca dei fatti che hanno raccontato, avevano dai 7 ai 14 anni.

Il film, non autorizzato dalla famiglia del Re del Pop, è stato accolto dal pubblico presente al festival con una standing ovation: gli spettatori, infatti, si sono alzati tutti in piedi sconvolti ad applaudire quando i due protagonisti della storia sono saliti sul palco al termine della proiezione.

“Leaving Neverland” dura 4 ore e verrà trasmesso in due parti da una tv inglese in primavera: la storia narrata risale a un periodo compreso tra la fine degli anni ’80 e gli inizi degli anni ’90, quando Michael Jackson era all’apice della fama e, secondo le testimonianze delle due presunte vittime, avrebbe abusato di loro. Nel film vengono mostrate delle loro interviste e anche quelle dei loro familiari, per raccontare il trauma che i due avrebbero vissuto e che avrebbe causato loro problemi psicologici anche in età adulta.

La voce di Jackson compare nel film attraverso dei messaggi vocali che la popstar avrebbe lasciato in segreteria a Robson e una sorta di intervista che avrebbe fatto a Safechuck durante un viaggio sul suo aereo privato. I due uomini hanno dichiarato di non essere stati pagati per girare questo documentario e di non voler guadagnare nulla dalla sua pubblicazione; il loro scopo è solo quello di far capire a eventuali altre vittime che non sono sole e per sensibilizzare sul tema della pedofilia.

Dopo la proiezione al Sundance Film Festival, la famiglia di Michael Jackson è intervenuta criticando duramente il film e chi lo ha prodotto: “Non è un documentario – si legge in una dichiarazione inviata a Rolling Stone - è quel genere di massacro da tabloid di un personaggio che Michael Jackson ha sopportato in vita, e che ora gli tocca anche dopo la morte. Il film prende accuse non confermate legate a cose che presumibilmente sono accadute 20 anni fa e le tratta come fatti”.

Robson e Safechuck – si legge ancora nella nota – sono dei bugiardi dichiarati che non hanno fornito elementi indipendenti e assolutamente nessuna prova a sostegno delle loro accuse, il che significa che l’intero film si regge soltanto sulla parola di due spergiuri”. Secondo i parenti di Jackson, inoltre, i due si sarebbero fatti avanti con queste accuse solo dopo la morte del cantante avanzando, tra l’altro, delle rivendicazioni sulla sua eredità.

Siamo estremamente solidali con qualsiasi vittima di abuso sui minori – ha continuato la famiglia -  Questo film, tuttavia, rende a queste vittime un disservizio”. Secondo i parenti della popstar, infatti, i produttori di “Leaving Neverland” hanno volutamente escluso dal racconto le voci di persone molto vicine a Michael che hanno sempre sostenuto la sua innocenza: “Scegliendo di non includere nessuna di queste voci che avrebbero messo in discussione la versione che era determinato a vendere - si legge infine nel comunicato - il regista ha trascurato il controllo dei fatti in modo da poter creare una storia così apertamente di parte da non consentire agli spettatori di vedere qualcosa di equilibrato”.

Ascolta la nostra web radio dedicata a Michael Jackson!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Estate
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 
105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
105 Trap
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Story
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Playlist tutte