Music Biz

Madonna difende Michael Jackson: "È innocente fino a prova contraria"

La polemica sulle accuse dei presunti abusi sessuali che il re del pop avrebbe perpetrato ai danni di due minori non vogliono fermarsi.

Madonna difende Michael Jackson: "È innocente fino a prova contraria"

Credits: Instagram

"Leaving Neverland", il documentario costruito sulle accuse dei presunti abusi sessuali di Michael Jackson ai danni di due (all'epoca) minori, ha scatenato una serie infinita di polemiche. Tutti dicono la propria: c'è chi è colpevolista e chi, invece, lo difende. Ad aggiungersi alla schiera di persone che pensa che il re del pop sia innocente si aggiunge oggi Madonna.

In un'intervista rilasciata a "British Vouge" l'ex Material Girl ha dichiarato: "Non ho una mentalità da linciaggio, quindi nella mia mente, le persone restano innocenti fino a prova contraria. Ho avuto mille accuse rivolte contro di me, che non sono vere. Quindi il mio atteggiamento quando le persone mi dicono cose su altre persone è: Puoi dimostrarlo?". 

La cantante analizza le polemiche in maniera lucida: "Immagino che debbano essere le persone a raccontare gli eventi reali, poi però, naturalmente, a volte le persone mentono. Mi chiederei cosa c’è dietro alle affermazioni? Denaro? Estorsione? Prenderei in considerazione tutto questo".

Nel frattempo, Madonna è impegnata nella sua ultima fatica discografica "Madame X", album in uscita il prossimo 14 giugno, anticipato dal singolo "Medellin", realizzato in collaborazione con il colombiano Maluma. 

Ascolta la nostra web radio dedicata a Michael Jackson!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su