Music Biz

Ariana Grande emoziona a Manchester con il suo discorso per il Pride

La cantante sostiene da sempre la lotta per i diritti LGBT.

Ariana Grande emoziona a Manchester con il suo discorso per il Pride

Credits: Instagram

Qualche sera fa Ariana Grande ha tenuto un concerto a Manchester: tornare nella città inglese per lei non è stato semplice perché è ancora forte il dolore per la tragedia che si è consumata nel 2017 proprio durante la sua esibizione. Quella sera 22 persone hanno perso la vita per colpa di un attentato terroristico e il ricordo di quanto accaduto è impresso nella mente della cantante e anche di tutti i suoi fan.

Ma Ariana ha deciso di tornare a Manchester per partecipare al Pride perché è da sempre una sostenitrice della lotta per i diritti LGBT. Proprio per questo, sul palco ha fatto un discorso che ha emozionato e riscosso molti applausi: “Manchester, voglio augurare a tutti voi un felice Pride – ha detto - Volevo solo prendermi qualche secondo per ringraziarvi per avermi avuta qui con voi questa sera. Il mio cuore è sempre stato con voi, i gay hanno sempre avuto un posto speciale. Ho passato gran parte dei miei giorni più felici a cantare in bar gay in giro per New York”.

Grazie per celebrarmi – ha continuato - e avermi accettato qui nello stesso modo in cui io ho sempre celebrato voi, mi avete sempre dato tantissima gioia quindi grazie, grazie mille. Sono felice di poter condividere questo con voi e, inoltre, amo tantissimo Manchester”.

Ariana ha poi concluso il concerto con “One Last Time”, la canzone diventata simbolo del ricordo delle vittime del 2017. La sua performance è stata molto intensa e ha emozionato tutto il pubblico.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue