Applausi per il Sanremo di Fabri Fibra

Il rapper Fabri Fibra
C’è chi a Sanremo è invitato, e chi no. A questi ultimi, la scelta: un dignitoso silenzio o un’infuocata polemica. Esiste anche una terza via, che può esemplificarsi nel motto “canta, che ti passa”, ed è quello che ha fatto il celebre rapper Fabri Fibra. Al Festival lui non ci va. Però la canzone sanremese l’ha fatta, con tanto di video ambientato all’interno di un “simil Ariston” , fornito di valletta bionda (oversize), scalinata scenografica (tre gradini) e bottiglia di champagne. Il pezzo, intitolato “Andiamo a Sanremo” e già cliccatissimo su You Tube, ne ha per tutti. Da Baudo ai discografici, da Lapo ad Anna Falchi. Con focosa (fin troppo) dichiarazione d’intenti nei confronti di Laura Chiatti (che doveva condurre il festival, ma è stata poi rimpiazzata dal duo Osvart-Guaccero). Frecciate al veleno sui programmi tv dedicati alla musica in Italia, dal Festivalbar al già defunto Top of the pops. Il giudizio finale del rapper sul Festival? Tra fiori e noia, più che una festa, un ospizio. Parola di Fabri.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su