Luca e Paolo "bipartisan" per gioco. Belen scalda l'atmosfera con Valerio (Pino) di "Amici"

Le Iene Luca e Paolo
Luca e Paolo "bipartisan" per gioco. La sera dopo il tributo ai duellanti Fini-Berlusconi, i due fingono di provarci con la Sinistra e non solo. Roberto Saviano, Michele Santoro, ma anche Luca Cordero di Montezemolo. Il gioco, tuttavia, è a carte scoperte, e, spiace dirlo, l'impatto mediatico non uguaglia quello della performance canora di martedì, metabolizzato da pubblico e media come l'exploit di due figli monelli dell'industria televisiva commerciale. Quella di Berlusconi s'intende. Per virare a "ovest", politicamente parlando, bisogna attendere il prof. Roberto Vecchioni, sintesi perfetta di uno slancio neo-democratico e del riscatto progressista. Lo avvicenda Giusy Ferreri, che nella sua nuova bolla rock-melodica, pur sobria, bisogna dirlo, non sembra lasciare il segno. La serata continua con una performance canora della Rodriguez, accompagnata, tra gli altri, dal bel Valerio Pino, il giovane ballerino cacciato da Amici per aver ammesso di aver fatto sesso nei camerini del popolare talent-show e al quale è attribuito un flirt con l'illustre Ricky Martin. Belen e Valerio, due assi del gossip più pruriginoso sul palco di Sanremo. Sono passate le 11 e mezza, ed è il turno dei Giovani..

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su