Music Biz

Un utente, su Twitter, accusa Piero Pelù di plagio per il suo brano sanremese

Nascono alcune polemiche anche durante la finale della 70esima edizione del Festival.

Un utente, su Twitter, accusa Piero Pelù di plagio per il suo brano sanremese

L'ultima polemica nata su Sanremo 2020 riguarda Piero Pelù e la sua Gigante, che secondo alcuni utenti di Twitter sarebbe un plagio.

L'accusa è uscita solamente durante la finale di sabato 8 febbraio 2020, ma al Festival nessuno ha ancora commentato la notizia. Secondo un utente di Twitter, opinione poi ripresa anche da altri account, il brano di Pelù sarebbe molto somigliante a Keep Your Heart Broken dei The Rasmus. La canzone in questione è del 2005 e fa parte dell'album Hide from the Sun.

Nemmeno Piero Pelù ha commentato la questione. L'ultima volta che si è parlato di plagio a Sanremo risale al 2018, anno in cui Ermal Meta e Fabrizio Moro furono accusati di aver copiato la loro Non mi avete fatto niente, ma, alla fine furono riammessi in gara e vinsero la kermesse.

Voi che ne pensate? Gigante assomiglia a Keep Your Heart Broken?

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su