Music Biz

Sabrina Salerno trasporta Sanremo 2020 negli anni '80 con "Boys (Summertime Love)"

La cantante stasera era una delle donne che affiancava Amadeus.

Sabrina Salerno trasporta Sanremo 2020 negli anni '80 con "Boys (Summertime Love)"

Era il momento che aspettavamo tutti da quando siamo venuti a conoscenza che Sabrina Salerno sarebbe stata a Sanremo 2020: l'esibizione di "Boys (Summertime Love)".

La cantante è salita sul palco dell'Ariston per due serata: la seconda, quella di mercoledì 5 febbraio, e alla finale, sabato 8 febbraio. E proprio durante la finale, Sabrina ha tolto i panni della co-conduttrice per ritrasportare l'Ariston negli anni '80, precisamente nel 1987.

Pantaloni di pelle neri, giacca pailettata nera e tanti ballerini maschi intorno a lei. Sono passati ben 33 anni dall'uscita della canzone, ma Sabrina è riuscita a essere provocante e a coinvolgere tutto il pubblico presente a Sanremo 2020.

La cantante, poi, rivestirà i panni di co-conduttrice, insieme a Diletta Leotta e Francesca Sofia Novello.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su