Music Biz

Ghemon a Sanremo fra riscatto e disillusione

L’artista calcherà il palco dell’Ariston con il brano “Momento perfetto”

Ghemon a Sanremo fra riscatto e disillusione

Ghemon

"Momento perfetto”, la canzone con cui Ghemon si presenta in gara al prossimo Festival di Sanremo, è una rinascita. “È un testo pieno di positività, racconta le difficoltà quotidiane, ma con una chiave diversa – dice Ghemon – è un pezzo sul credere in se stessi e sul superamento delle avversità. È un mix un di generi: rap, soul, gospel. C’è un sacco di gioia. Credo che prima di essere un buon scrittore, debba essere un bravo osservatore. Per questo spero che, attraverso la mia sincerità, in molti si rivedano in questo ‘Momento perfetto’. Quando l’ho scritta ho pensato ai progetti andati storti, ai sacrifici non ripagati, a chi ho visto sfrecciarmi davanti senza merito. Ma invece di abbattermi, sono andato avanti creandomi nuove opportunità. Mi sento in un bel momento della mia vita, ho voluto fotografare tutto questo in un’atmosfera agrodolce”.

C’è una frase simbolo nel pezzo: “Non sono secondo a nessuno”. “Ci dicono sempre di essere umili e di abbassare la cresta, ma c’è una bella differenza fra consapevolezza e arroganza – sottolinea Ghemon – dirsi ogni tanto ‘credo in me’ penso che possa farci stare bene. I social ci schiaffano in faccia ogni giorno il nostro essere ‘secondi’ rispetto a qualcun altro. Amarsi può essere un antidoto per i momenti negativi”. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su