Tutto News

Assegno unico da 200 euro per ogni figlio: arriva il sì della Camera

La misura è definita straordinaria e sarà di aiuto alle famiglie italiane.

Assegno unico da 200 euro per ogni figlio: arriva il sì della Camera

La Camera ha detto sì all'assegno unico e universale per ogni figlio, fino al compimento dei 21 anni. Una misura definita straordinaria, che si inserisce all'interno delle politiche di welfare, e aiuterà molte famiglie italiane. Il disegno è stato approvato all'unanimità e ora dovrà passare al Senato. 

In questa prima fase, si parla di un aiuto che va dai 200 ai 250 euro al mese, ma la cifra dovrà essere confermata in fase di riforma fiscale. Lo scopo dell'assegno per i figli è quello di "riordinare, semplificare e potenziare" le misure già presenti in ambito. Al terzo figlio, la misura prevederà una maggiorazione dell'aiuto. Non solo: le famiglie che hanno bimbi disabili potranno usufruire di una cifra maggiorata dal 30% al 50%

L'assegno verrà erogato a partire dal settimo mese di gravidanza. Per i figli maggiorenni a carico potrebbe esserci la possibilità di dare l'importo direttamente all'interessato. Gli aiuti verranno calcolati in base all'Isee. Con questa nuova riforma, le famiglie italiane potranno avere un aiuto chiaro e preciso e progettare la vita dei figli a partire dalla loro nascita. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su