Tutto News

13 guardie della Regina arrestate: sono scappate per partecipare a un rave party

L'episodio, secondo il Mirror, sarebbe avvenuto a giugno.

13 guardie della Regina arrestate: sono scappate per partecipare a un rave party

Tredici guardie reali sarebbero state arrestate per aver infranto le regole di sicurezza. I soldati, per partecipare ad un rave party vicino alla tenuta, avrebbero lasciato il Castello di Windsor (dove sua Maestà la regina e il principe Filippo sono rinchiusi da tempo con uno staff ridotto per proteggersi dal coronavirus).

A riportare la notizia è stato il Mirror, che ha rincarato la dose rivelando anche che 4 di queste guardie sarebbero risultate positive al test per la cocaina e, quindi, sono state espulse dall'arma.

L'episodio, secondo il tabloid, sarebbe avvenuto a giugno. Una fonte avrebbe provato a difendere le guardie raccontando che i 13 soldati si erano recati nel parco, accanto al fiume, per bere qualche birra e giocare a football, ma che "poi le cose sono sfuggite di mano".

Sull'episodio è stata aperta un'indagine che ha confermato che in quell'occasione le guardie non avevano rispettato il protocollo di sicurezza e il distanziamento sociale.

(Credits photo: Getty)

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su