Tutto News

Koala a rischio estinzione: potrebbero scomparire del tutto entro il 2050

Negli incendi in Australia sono morti oltre 60mila esemplari.

Koala a rischio estinzione: potrebbero scomparire del tutto entro il 2050

Credits photo: Getty

I disastrosi incendi che hanno devastato l'Australia per il lungo periodo che va dalla metà del 2019 fino a febbraio 2020 hanno messo a rischio la sopravvivenza dei koala.

Si è trattato di uno dei peggiori disastri naturali della storia. Le fiamme hanno distrutto 19 milioni di ettari di foreste e colpito oltre 3 miliardi di animali, uccisi dagli incendi o costretti ad emigrare dopo che il loro habitat era stato distrutto. 

Secondo uno studio condotto da un comitato governativo incaricato delle ricerche, in quell'occasione sarebbero morti oltre 60mila koala. La popolazione dei piccoli marsupiali si sarebbe così ridotta a circa 15-20mila esemplari, un numero decisamente più contenuto e preoccupante rispetto a quello stimato inizialmente.

Alla luce di questi nuovi dati il WWF non ha dubbi e lancia l'allarme. Se non si interverrà con urgenza e con misure drastiche, la specie rischia l'estinzione: i koala spariranno già entro il 2050.

Questi piccoli marsupiali vivevano già in condizioni difficili prima degli ultimi devastanti incendi: erano malnutriti e disidratati a causa delle condizioni climatiche estreme, della siccità e delle sempre più frequenti ondate di calore. Ora, però, la situazione è drasticamente peggiorata e la specie rischia di scomparire del tutto se il governo non metterà immediatamente in atto il piano d'intervento che al momento è in fase di studio. 

(Credits photo: Getty)

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su