Tutto News

Fino a 268 euro in più in bolletta per gli italiani a causa di smart working e DAD

La pandemia ha il suo peso... soprattutto economico.

Fino a 268 euro in più in bolletta per gli italiani a causa di smart working e DAD

Le bollette degli italiani nel 2020 hanno subito un rialzo. A causa della didattica a distanza e dello smart working, le famiglie del Bel Paese hanno pagato fino 268 euro in più, e i single fino a 145 euro in più. Un incremento sostanziale che si somma a tutte le problematiche registrate a causa della pandemia in corso. A rivelarlo, è uno studio dell'Osservatorio SOStariffe.it. 

Costretti a casa, i cittadini hanno consumato più luce, più gas e più internet, e questo si è tradotto in bollette più sostanziose. C'era da aspettarselo. La ricerca è stata effettuata prendendo in considerazione tre categorie: i single, le coppie e le famiglie con figli. La maggiorazione di spesa è proporzionata, ovviamente, al nucleo familiare: più si è, più si paga in fatto di consumi energetici.

Le più colpite sono state le famiglie (madre, padre, figlio), che hanno dovuto pagare 2.058 euro per le bollette nel corso del 2020. I single, invece, hanno avuto una spesa di 1.116 euro anno, mentre le coppie di 1.484 euro. 

Per aiutare gli italiani a far fronte a questi rincari, dovrebbe esserci un bonus smart working. Si tratterebbe di un contributo una tantum, utile per far fronte a queste spese inaspettate.

(Fonte: Tgcom24)

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su