TUTTO NEWS

Nuovo decreto: anche questa Pasqua sarà all’insegna della solitudine

Le nuove norme saranno in vigore fino al 6 aprile

Nuovo decreto: anche questa Pasqua sarà all’insegna della solitudine

Il nuovo decreto presentato dal ministro Speranza scadrà il 6 aprile includendo Pasqua e Pasquetta che cadranno domenica 4 e lunedì 5 aprile. Niente ritrovi di famiglia e tantomeno turismo tra le regioni; anche quest’anno niente grigliatone super affollato Sarà sempre possibile tornare a casa presso il proprio domicilio. Va meglio a chi ha seconde case che sono sempre raggiungibili per un nucleo convivente. 

Per quanto riguarda le scuola, restano in dad le zone rosse, mentre gialle e arancioni continuano con didattica in presenza in percentuale variabile tra il 50 e il 75% per le superiori, mentre la scuola dell’infanzia, continuerà a lavorare in presenza. 

La riapertura delle palestre rimane un vago miraggio così come gli sport di contatto rimangono ovviamente interdetti.  Novità possibili per i teatri all’orizzonte. Si lavora per la riapertura entro fine marzo, con capienza ridotta a un terzo delle possibilità e fino a massimo 500 persone al chiuso, 1500 all’aperto. Per quanto riguarda i musei ora aperti solo in zona gialle e solo nei feriali, si spinge per la riapertura nei weekend e festivi. 

Il capitolo scottante è sempre quello dei ristoranti che chiedono a gran voce di poter riaprire a cena. Attualmente l’orario di chiusura è fissato per le 18, mentre si vorrebbe arrivare a una chiusura alle 22, sempre per quanto riguarda la zona gialla, ovviamente, per gli altri solo asporto e delivery. 

Per i negozi tutto invariato. Aperti in zona gialle e arancione, chiusi tranne quelli di prima necessità in zona rossa. Sempre e comunque chiusi i centri commerciali nei weekend. Ci si prepara a un altro mese di difficoltà, mentre il sole permetterà almeno di trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta con le giuste precauzioni perché i numeri di contagi e vittime sono sempre troppo alti. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su