TUTTO NEWS

Olesya Rostova non sarebbe Denise Pipitone, ma forse un’attrice a caccia di visibilità

Prima l’accusa dai social poi quelle dell'avvocato di Piera Maggio

Olesya Rostova non sarebbe Denise Pipitone, ma forse un’attrice a caccia di visibilità

Sulla vicenda i familiari di Denise e l’avvocato di Piera Maggio sono sempre stati molto cauti e sospettosi. Uno YouTuber russo,  roma_bler, ha soffiato sul fuoco della polemica con un’accusa molto grave alla ragazza russa: «Olesya è un’attrice del mio reality su YouTube, lei mente. Non si gioca con i sentimenti delle persone. Ho un sacco di video in cui mi dice che è pronta a tutto per la popolarità, non lasciatevi ingannare». 

Ovviamente il mondo dei social si è scagliato contro la donna russa che starebbe prendendo in giro il mondo intero, ma soprattutto la povera madre di Denise, Piera Maggio. Nel frattempo l’avvocato della Maggio, Giacomo Frazzitta ha alla fine ceduto al ricatto della trasmissione Let them talk, e ha preso parte allo show russo che avrebbe rivelato gli esiti degli esami del sangue solo durante la trasmissione. La puntata è stata registrata ieri, il 6 aprile, e l'avvocato è tenuto al riserbo fino a che la puntata non andrà in onda, ma pare proprio non si tratti di Denise. L’avvocato ha reagito con sgomento per come tutta la delicata faccenda è stata trattata dall’emittente russa come se fosse un reality show e ci ha tenuto a sottolineare che una cosa così non sarebbe mai successa in Italia. 
A contribuire alla tesi che non sia Denise sarebbero alcune foto che circolano sui social che mostrerebbero Olesya in compagnia della sua vera sorella, Anastasia Nikulina Zhuchkova, ritrovata proprio durante la trasmissione di ieri. Sarebbe così un epilogo davvero triste per la storia che aveva riacceso la speranza a 17 anni dalla scomparsa della bimba Denise Pipitone, avvenuta quando aveva solo 4 anni: una vergognosa pagina di televisione. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su