TUTTO NEWS

Valanga di reclami alla BBC: troppa copertura mediatica sulla morte del Principe Filippo

Gli spettatori non hanno apprezzato gli stravolgimenti al palinsesto

Valanga di reclami alla BBC: troppa copertura mediatica sulla morte del Principe Filippo

La notizia è stata riportata dal sito Indy100, collegato al quotidiano inglese The Independent: la BBC è stata accusata da una miriade di spettatori di aver destinato “troppa copertura televisiva” alla morte del Principe Filippo. L’emittente avrebbe ricevuto così tante lamentele da dover creare un apposito modulo reclami. Il Duca di Edimburgo è morto venerdì a 99 anni e questo ha comportato la modifica del palinsesto di tutto il fine settimana, cancellando la programmazione su BBC one BBC two e il canale News per mandare in onda speciali sulla vita del marito della Regina, appena scomparso. 

Alcuni spettatori, annoiati e infastiditi dell’eccessiva copertura mediatica, hanno paragonato l’approccio britannico sull’accaduto a quello che ci si potrebbe aspettare dalla Corea del Nord. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il posticipo della messa in onda della finale di Masterchef, programma amatissimo un po’ ovunque.


BBC ha accusato il colpo e nella sezione reclami ha scritto: "Stiamo ricevendo lamentele per l’eccessiva copertura televisiva della morte di Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Inserisci il tuo indirizzo email di seguito per registrare un reclamo in merito. Ti invieremo quindi la risposta della BBC non appena sarà disponibile.”

Ma su Twitter c’è anche qualcuno che rivuole indietro due giorni di canone e altri indignati perché si è parlato più della morte di una persona sola, per quanto importante, che non della perdita di 150.000, riferendosi alle vittime del Covid. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su