TUTTO NEWS

Harry saluta nonno Filippo: “Ciao nonno impertinente”

Il suo è il messaggio meno cerimonioso e più commovente

Harry saluta nonno Filippo: “Ciao nonno impertinente”

Il Duca di Sussex, Harry, è arrivato ieri a Londra di ritorno dagli USA dove ora vive con la consorte Meghan, rimasta oltreoceano a causa della gravidanza. Il secondogenito di Carlo e Diana si trova in quarantena presso la residenza di Frogmore Cottage, isolamento abbreviato per motivi compassionevoli, ma ha già mandato il suo messaggio di saluti al nonno Filippo.

Niente parole di circostanza, niente frasi fatte. Se ci pensate ai funerali si piange sempre quando qualcuno se ne esce con un ricordo buffo su chi non c’è più. Ci ha pensato Harry questa volta a tirare fuori l’umanità del Principe fuori dai protocolli, in un messaggio riportato anche su Twitter: “Grazie nonno, per essere stato te stesso”, esordisce. Gli altri lo ricordano nel suo ruolo istituzionale a fianco alla Regina, ma Harry dice: "È stato mio nonno: maestro di barbecue, battutista leggendario e impertinente giusto fino alla fine". Ha poi ringraziato “grandpa Philip” per la dedizione verso “granny” Regina Elisabetta, per essere stato una roccia per 73 anni al suo fianco. E ha chiuso ricordando, come se qualcuno potesse mai dimenticarlo, il suo “forte senso dell’umorismo” che lo ha reso se stesso fino alla fine, a 99 anni a un passo dal centenario.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su