TUTTO NEWS

Alex del Piero sulla Nazionale: possiamo arrivare ai quarti di Londra

"Quello che vedo è un gruppo affiatato come quello del 2006"

Alex del Piero sulla Nazionale: possiamo arrivare  ai quarti di Londra

L’ex campione azzurro Alex del Piero ha detto la sua sugli Europei in vista in un'intervista al Corriere della Sera. Riguardo ai favoriti, ha detto: «In prima fila secondo me ce n’è una sola, la Francia. Se si guarda la formazione titolare, pare una selezione “all star”. Dietro metto due incompiute, finora, di talento, alla ricerca del primo successo: Belgio e Inghilterra».

Sull’Italia ci sono comunque delle good vibes secondo Del Piero: «La Nazionale mi piace perché crede in quello che fa, prima di tutto. È un vero gruppo, tirano tutti dalla stessa parte, sanno che nessuno è una stella che può togliere gli altri dai guai e portarli alla vittoria: per arrivarci devono farlo insieme. Le grandi Nazionali di cui ho fatto parte avevano queste caratteristiche». Il clima di positività intorno alla nazionale azzurra non è mai stato scontato negli anni, anzi, spesso erano più le polemiche che gli incoraggiamenti: «È vero che l’Italia ha sempre vinto quando aveva intorno critiche e perplessità, basti pensare all’82’ o al 2006, però il punto non è tanto l’ambiente intorno ma quello che c’è dentro la squadra. E mi pare che tra gli azzurri ci sia ciò che serve per puntare in alto». Certo bisogna vedere come si metteranno i tabelloni; secondo Del Piero dove arriverà la Nazionale «Dipende da come si comporrà il tabellone, perché in un torneo come questo conta parecchio. Comunque credo che puntare alla final four a Londra sia un obiettivo possibile». 

Riguardo alle personalità azzurre, secondo l’ex bomber non ce n’è uno che spicca su tutti, e questo è un bene: «Questa è una Nazionale che deve vincere da squadra, come noi nel 2006. Non vedo il Paolo Rossi dell’82, anche se mi auguro che qualcuno oggi possa rivivere quel sogno. Vedo tanti giocatori importanti, ben più dell’undici titolare».

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su