TUTTO NEWS

Eriksen pubblica un selfie dall’ospedale: “Devo fare altri esami, ma viste le circostanze sto bene”

Il calciatore tiferà i compagni della nazionale danese

Eriksen pubblica un selfie dall’ospedale: “Devo fare altri esami, ma viste le circostanze sto bene”

Dopo il grande spavento del malore che ha colto il calciatore Christian Eriksen durante il match Danimarca-Finlandia, arriva la foto dall’ospedale; il calciatore sta bene, lo ha scritto lui stesso: «Ciao a tutti. Un grande grazie per il vostro affetto e i messaggi da tutto il mondo. Significano molto per me e la mia famiglia. Sto bene, considerate le circostanze. Devo ancora fare degli esami in ospedale, ma mi sento bene, ora tiferò per i ragazzi nelle prossime partite della Danimarca».Pollice alzato e sorriso sincero in foto, segno che Eriksen si sta davvero riprendendo. Lunedì sera si è anche ordinato una pizza recapitatagli dallo chef della nazionale danese nella camera al 14° piano del Rigshospitalet di Copenaghen.
Certo adesso bisogna indagare a fondo sulle cause dell’arresto cardiaco che lo ha colpito mentre si trovava in campo ed è presto per capire se potrà tornare a giocare. Roberto Corsetti, direttore del Centro Medico B&B di Imola e tra i più noti cardiologi italiani dello sport, ha commentato la possibilità che torni in campo: «È prematuro parlarne, dietro quello che gli è successo c’è un evento grave che va individuato. In questo momento trovo fuori luogo parlare di ritorno alle competizioni: Eriksen è risuscitato dalla morte. Il compito dei medici è di metterlo in condizione di avere una vita lunga e serena».

 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su