TUTTO NEWS

Siete sicuri di usare bene il deodorante?

Ci sono molte cose da sapere per evitare di “pezzare” e stare al fresco

Siete sicuri di usare bene il deodorante?

da Getty Images

Mettersi il deodorante è un gesto naturale e quotidiano eppure ci sono delle piccole accortezze da osservare anche per questa abitudine banale. Molti si lamentano che il deodorante che utilizzano non è efficace oppure irrita la pelle. Il magazine Green Me offre alcuni preziosi consigli per capire quali sono le nostre esigenze ascellari! Esistono due tipi di prodotti: i deodoranti e gli antitraspiranti. I primi sono considerati cosmetici e sono formulati per contrastare i cattivi odori e nascondere quelli sgradevoli già formati, generalmente contengono alcol e, una volta applicati, rendono la pelle acida,  combattendo i batteri che causano cattivi odori. Gli antitraspiranti, invece, contengono principi attivi come sali di alluminio, che temporaneamente ostruiscono i pori del sudore, riducendo così la quantità di sudore. Per capire quale utilizzare sicuramente bisogna tener conto delle proprie abitudini e inclinazioni al sudore.
Bisogna poi fare attenzione agli ingredienti con cui è fatto il deodorante, e se ci provoca irritazione capire quale sia la causa, anche i conservanti ad esempio possono causare irritazioni cutanee o peggio allergia. Il deodorante non va applicato appena dopo la rasatura o causa bruciore o irritazione, come molti di voi sapranno per esperienza personale.
Alla base del sudore c’è il tentativo del corpo di tenerci al fresco, se mangiate tanta frutta e verdura e bevete molto, questa necessità diminuisce perché il corpo è già fresco e idratato. Infine insieme a un buon deodorante d’estate è meglio prediligere abiti larghi, evitando il sintetico; ci si irrita meno e si sta più freschi!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su