TUTTO NEWS


Morto durante la seconda guerra mondiale: due volontarie trovano la sua tomba solo oggi

William David Roberts aveva 23 anni quando morì durante la seconda guerra mondiale

 Morto durante la seconda guerra mondiale: due volontarie trovano la sua tomba solo oggi

William David Roberts era un soldato del reggimento Hampshire dell’esercito britannico che si dirigeva verso la linea gotica durante la seconda Guerra Mondiale. Cadde in battaglia a 23 anni e non fece ritorno neanche da morto in patria. Il ragazzo morì nell’entroterra pesarese e sepolto nel war cemetery del comune di Vallefoglia. Per decenni la famiglia non ha saputo dove si trovasse esattamente la sua tomba, ma qui entrano in gioco due giovani ragazze del riminese, precisamente di Montegridolfo; le giovani hanno raccolto l’appello lanciato dal nipote del soldato caduto, Peter FInch che sapeva molto vagamente dove fosse sepolto lo zio e avrebbe voluto rendergli omaggio. 

Ramona Maggiolini ed Elisa Concordia volontarie dell’associazione Amici per il Museo la Linea dei Goti, lo hanno rintracciato e hanno portato un mazzo di rose sulla sua tomba, da parte dello zio. Le ragazze hanno raccontato così la loro ricerca: «Non siamo due storiche, ma due appassionate di storia. Collaboriamo orgogliosamente con questa associazione. Finch cercava un aiuto per localizzare la tomba dello zio. Ci ha dato il numero di matricola del soldato e il battaglione di riferimento spiegandoci che era sepolto a Montecchio. Il 5 giugno siamo andate sul posto siamo arrivate al cimitero con un mazzo di rosa rosse. Non senza fatica abbiamo cercato nel registro nei caduti destreggiandoci tra nomi e mappe. Alla fine lo abbiamo trovato. Devo dire che per la commozione è stato un momento molto intimo. Ci siamo sentite le portavoce dei discendenti, ecco il perché delle rose posate sulla lapide».

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su