TUTTO NEWS

La cosa che ci è mancata di più delle restrizioni Covid: la birra in compagnia

Aspettative per l'estate: condividere momenti fuori casa e viaggiare

La cosa che ci è mancata di più delle restrizioni Covid: la birra in compagnia

Una ricerca commissionata dall’Osservatorio Birra all’Istituto Piepoli racconta quali sono le aspettative e le speranze per l'estate 2021 con meno restrizioni dopo lunghi mesi di divieti. Ciò che emerge dalla ricerca “Il nuovo fuori casa degli italiani' è che le cose che vogliamo per il periodo estivo sono poche e semplici: al primo posto c’è la voglia di viaggiare, con una persona su tre che indica questa opzione, subito dopo però c’è la serata a bere e mangiare in compagnia degli amici e rigorosamente fuori casa dopo mesi di clausura, sceglie questa opzione uno su quattro degli intervistati. I partecipanti allo studio sono stati 1000 italiani maggiorenni tra i 18 e i 64 anni e se da tutti è emersa gran voglia di tornare alla socialità, in molti c'è anche la consapevolezza di dover fare ancora attenzione. il 21% dei partecipanti farà viaggi brevi e un terzo degli intervistati sfrutterà una casa affittata o di proprietà per stare in compagnia di famigliari o una stretta cerchia di amici. 2 italiani su 10 (19%) hanno scelto di non andare proprio in vacanza per evitare incontri ravvicinati o rischi durante il viaggio. 

Non c’è dubbio però che la grande protagonista del ritorno alla socialità fuori casa sia la birra con consumi in aumento, più che quelli di caffè o vino. Gli italiani la bevono spesso durante il pasto, preferibilmente a cena, e amano bere birra al ristorante ancor più che nei pub, che però sono i prediletti tra i più giovani. «Nel nuovo modo di socializzare fuori casa, che deve soddisfare una rafforzata necessità di leggerezza e spensieratezza, la birra sarà protagonista – afferma Massimo Reggiani, Vicepresidente di Fondazione Birra Moretti – Una voglia di stare insieme che noi dovremo assolutamente favorire nel rispetto di tutte le attenzioni che ancora saranno necessarie… senza eccessi, ma con tanta spontaneità e felicità. Ecco perché la birra è uno dei simboli più semplici e rappresentativi di questa fase di ritorno alla socialità».

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su