TUTTO NEWS

A Milano ora si possono seppellire gli animali domestici con il padrone

Il consiglio comunale di Milano ha modificato i criteri di accesso ai cimiteri

A Milano ora si possono seppellire gli animali domestici con il padrone

Insieme per sempre con il proprio amico a 4 zampe. Non è un modo di dire o una metafora, adesso a Milano sarà possibile essere seppelliti con il proprio animale domestico. O meglio, le ceneri dell'animale potranno essere tumulate nella tomba del padrone.  Oltre alla novità sugli animali domestici, ci sono alcune novità anche per gli umani e per le regole di accesso al cimitero: si è stabilita la possibilità di accogliere le sepolture di cittadini non residenti, come detenuti con ultima residenza a Milano e gli iscritti all'Aire, i residenti all'estero da più di 12 mesi. Era invece già previsto che i cittadini che hanno trasferito la residenza da Milano verso strutture di cura e assistenza fuori città, possano essere sepolti nei cimiteri della città. Altre modifiche sono state fatte alla disciplina sulle tombe di famiglia che ora consente l'accesso alla sepoltura ai defunti non legati da vincoli di parentela con il concessionario, anche su decisione degli eredi e la possibilità della giunta di definire la durata di concessione per i manufatti di tumulazione non esplicitamente previsti dal regolamento e la relativa tariffa con la specificazione delle condizioni di indigenza per accedere alla servizio funebre gratuito. 

A proposito di animali domestici e sepoltura, esistono in Italia molti cimiteri dedicati agli animali domestici il più grande del paese si trova proprio a Milano e si chiama “Il fido custode”, queste attività propongono anche servizi di cremazione e cerimonie funebri. Ma non pensiate sia una novità recente, i cimiteri per animali esistono da sempre, anni fa a Berenice, in Egitto, è stato scoperto il cimitero più antico al mondo, risalente al I secolo d.C!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su