TUTTO NEWS

Oggi è l’Earth Overshoot Day: il giorno in cui la Terra ha finito le sue risorse per il 2021

Nasce la campagna "100 giorni di possibilità" per cambiare rotta in vista di COP26

Oggi è l’Earth Overshoot Day: il giorno in cui la Terra ha finito le sue risorse per il 2021

L’anno scorso l’Earth Overshoot Day è stato a fine agosto, il 22, probabilmente “grazie” anche alla pandemia che ha rallentato i ritmi di produzione e sfruttamento delle risorse terrestri. Quest’anno siamo punto e a capo e oggi cade simbolicamente quel giorno dell’anno in cui abbiamo già sfruttato tutte le risorse sostenibili per la Terra per l’anno in corso. E mancano ancora 5 mesi interi a fine anno. Se pensate che sia sempre stato così, vi sbagliate, basta tornare al 1970 per una situazione decisamente migliore, quell’anno la ricorrenza di sensibilizzazione cadde il 29 dicembre. Da domani sfrutteremo risorse che non abbiamo, a causa dell’impronta ecologica umana sempre più pesante e delle deforestazioni. Per alcune stime basterebbe, si fa per dire, dimezzare le emissioni globali di carbonio per posticipare l’Overshoot Day di ben 3 mesi. 

Gli Usa in occasione del giorno del sovrasfruttamento terrestre hanno lanciato una campagna di sensibilizzazione: “100 giorni di possibilità”. Il titolo si riferisce ai giorni che mancano alla Cop26, la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si terrà a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre prossimi. Abbiamo 100 giorni per cambiare rotta e iniziare a pensare a importanti decisioni da prendere sul clima, prima che la Terra si esaurisca sotto il peso delle nostre eccessive richieste.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su