TUTTO NEWS

Cosa c’è dietro un buco nero? Secondo alcuni scienziati c'è la luce

L’osservazione di alcuni ricercatori ha mostrato per la prima volta la luce dietro a un buco nero

Cosa c’è dietro un buco nero? Secondo alcuni scienziati c'è la luce

Una luce inaspettata, quella scorta dietro a un buco nero supermassivo al centro di una galassia distante 800 milioni di anni luce. La scoperta è stata fatta da alcuni scienziati, tra cui alcuni provenienti dall’università di Stanford; attraverso dei telescopi spaziali Nustar e XMM-Newton stavano studiando una caratteristica conosciuta come «corona» e hanno visto la luce. Il materiale che cade in un buco nero alimenta una luce continua, e contemporaneamente forma una corona intorno al buco nero. Ma la luce intravista dietro al buco nero è ancora più importante perché confermerebbe la teoria della relatività generale di Albert Einstein. L’attrazione gravitazionale dei buchi neri in pratica piega i raggi di luce intorno; ed è la prima volta che gli astronomi riescono a osservare cosa si trova dietro ai misteriosi buchi neri. 

Dan Wilkins, astrofisico della Stanford University, ha spiegato come mai possiamo vedere la luce dietro al buco nero: «Qualsiasi luce che entra in quel buco nero non ne esce, quindi non dovremmo essere in grado di vedere nulla che sia dietro il buco nero. La ragione per cui possiamo vederlo è che quel buco nero sta deformando lo spazio, piegando la luce e torcendo i campi magnetici intorno a sé». La natura rimane il più affascinante dei misteri, per quanto la scienza provi a spiegare razionalmente, resta tutto sbalorditivo. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su