TUTTO NEWS

Abbattuto il cavallo Jet Set dopo l’infortunio in gara alle Olimpiadi

L’equino svizzero si era procurato una brutta frattura al legamento

Abbattuto il cavallo Jet Set dopo l’infortunio in gara alle Olimpiadi

Il cavallo si era fatto male durante la gara di cross country alle Olimpiadi in corso; il team ha poi annunciato la triste notizia: l’animale è stato abbattuto. Jet Set, cavalcato dallo svizzero Robin Godel, si era fatto male a una zampa anteriore durante il salto di un ostacolo con l’acqua; quindi il trasporto alla clinica per le visite mediche che hanno constatato uno strappo al legamento anteriore destro per l'esemplare di 14 anni. Un infortunio del genere non gli avrebbe permesso di tornare più in pista, oltre al grande dolore che gli sarebbe costata la degenz; e da qui la decisione di abbatterlo, prassi comune di fronte a questi tipi di infortunio su un cavallo da corsa. Il suo fantino, commosso, ha pubblicato su Instagram una foto per salutarlo: “È con il cuore molto pesante che vi annuncio la morte troppo precoce del mio caro Jet Set. Era un cavallo straordinario, gareggiava per ciò che amava di più: galoppare e sorvolare gli ostacoli”. Anche la  Federazione equestre internazionale (Fei) ha espresso il suo cordoglio: “Una notizia tristissima. Una vera perdita per l’equitazione. Jet Set sarà sempre ricordato come il fantastico cavallo che ha catturato tutti i nostri cuori”.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su