TUTTO NEWS

Stop alla movida selvaggia a Milano: niente più alcol dopo mezzanotte a Porta Venezia

Incentivi a chi assume addetti alla sicurezza e a chi fa formazione contro droga e alcol

Stop alla movida selvaggia a Milano: niente più alcol dopo mezzanotte a Porta Venezia

Il Protocollo di intesa che vuole mettere fine alla movida sregolata di Milano è stato firmato oggi in Prefettura. Alla stesura del patto hanno collaborato la prefettura di Milano, il Comune di Milano, Ats della Città Metropolitana di Milano, Università degli Studi di Milano Bicocca e i soggetti gestori dei luoghi di intrattenimento, insieme a Epam (Associazione provinciale milanese Pubblici Esercizi Confesercenti Milano) e Associazione Italiana Sicurezza Sussidiaria. L’idea è quella di promuovere un divertimento più responsabile e “una cultura di divertimento sano, che si distingue dall’abuso di alcol e dal consumo di sostanze stupefacenti, anche grazie a una attivazione di crescente protagonismo dei giovani nell'animazione di luoghi e stili di divertimento creativi, con l’impegno degli esercizi presenti nelle zone della movida per l’impiego di addetti di vigilanza sussidiaria con idonea qualificazione con compiti di osservazione, prevenzione, dissuasione ed eventuale segnalazione alle forze dell’ordine”

Aumento dei controlli nelle aree più critiche come corso Como e i Navigli, quindi, ma anche divieto di vendita d'asporto di bevande in vetro e lo stop totale all'asporto dopo le 24 in via Melzo e via Lecco; le strade della movida di Porta Venezia sono le più critiche e qui i residenti hanno più volte espresso il loro disappunto per gli schiamazzi e il degrado notturno. Non solo divieti, però, il piano prevede anche incentivi per i locali che vorranno avvalersi della vigilanza privata e contributi per le iniziative di sensibilizzazione destinate ai giovani sull'utilizzo di alcool e droghe.Il sindaco Sala ha commentato così l’iniziativa, dopo aver illustrato il protocollo: "Divertirsi in maniera sana, sicura e nel rispetto di tutti, senza nulla togliere alla felicità e alla bellezza delle serate milanesi è possibile, basta volerlo”. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su