TUTTO NEWS

Covid: dal 20 settembre inizia la somministrazione della terza dose

L’iniezione sarà riservata solo ad alcune categorie più fragili

Covid: dal 20 settembre inizia la somministrazione della terza dose

A partire dal 20 settembre si parte con la somministrazione della terza dose di vaccino. I dettagli su chi deve riceverla e come, si stanno definendo in queste ore nel confronto tra Ministero della Salute e le Regioni, in modo da ottenere un calendario preciso. Sicuramente si partirà da immunodepressi, trapiantati, oncologici, dializzati, over 80 e ospiti delle Rsa. Solo gli immunodepressi potrebbero essere circa 2,3 milioni secondo quanto stimato dal Sole 24 Ore. Poi si passerà al personale sanitario tenendo conto del grado di esposizione e fragilità. Gli over 80 dovrebbero ricevere la terza immunizzazione entro la fine del 2021, mentre i sanitari a inizio 2022, quindi a un anno dalla prima dose. I vaccini utilizzati saranno quelli a mRna e quindi Pfizer e Moderna, di cui arriveranno dosi aggiuntive, come ha già assicurato il commissario Figliuolo. Le Regioni nel frattempo si stanno già mobilitando stilando le liste dei trapiantati e degli immunodepressi che saranno i primi a ricevere la terza dose. Non occorre prenotarsi per l’iniezione, ma saranno gli stessi centri ospedalieri a convocare i pazienti. Nei prossimi giorni, infine, l’EMA dovrebbe esprimere il proprio parere sull richiamo vaccinale a 6 mesi dalla seconda dose per tutti coloro che hanno più di 16 anni.  

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su