TUTTO NEWS

Uno studio ha stabilito quali sono i film horror più spaventosi di sempre

Host, Sinister e Insidious sono i più terribili secondo il test Science of Scare

Uno studio ha stabilito quali sono i film horror più spaventosi di sempre

Uno studio chiamato Science of Scare, ha decretato i film horror più paurosi della storia, grazie ad alcuni parametri come battito cardiaco o l’effetto prodotto dai jumpscare. Nel 2021, sono stati ben 40 i titoli scelti e sottoposti all'analisi di 250 vittime volontarie monitorate da un’equipe medica durante la somministrazione dei film che è durata alcune settimane, mettendo a dura prova anche i più spavaldi amanti dell’horror.
Il film più spaventoso è risultato essere Host, film del 2020, diretto da Rob Savage e ambientato in pieno lockdown; racconta una seduta spiritica su zoom che invoca una presenza misteriosa. Al secondo posto c’è Sinister, scritto e diretto da Scott Derrickson e al terzo Insidious di James Wan.
Il responsabile del progetto, Broadband Choices, ha spiegato: "Abbiamo sottoposto 40 film horror a 250 vittime e abbiamo incluso anche progetti usciti negli ultimi 18 mesi. Abbiamo scelto i film basandoci sulle recensioni dei critici". Nella lista dei film sono stati inseriti anche i 30 film risultati più spaventosi dal sondaggio dell’anno precedente. I partecipanti hanno indossato un braccialetto speciale in grado di rilevare i battiti cardiaci mentre guardavano la lunga serie di film in stanze della paura, create per l’occasione.
In linea generale sembra che i film “vecchi” non facciano più paura, infatti nella lunga lista di film più spaventosi di sempre, ci sono solo 3 pellicole di più di 20 anni fa, tutti gli altri sono film contemporanei, segno che ciò che ci spaventa evolve con la società stessa che cambia. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su