TUTTO NEWS

Chi l’ha detto che non può esistere una sirena maschio?

Ken Tritone: la sirena uomo che scardina gli stereotipi di genere

Chi l’ha detto che non può esistere una sirena maschio?

Molte case produttrici di giocattoli si stanno impegnando per scardinare man mano quanti più stereotipi di genere possibili. In quest’ottica la Mattel, famosa soprattutto per le Barbie, ha pensato di creare Ken Tritone: una versione di Ken che fosse maggiormente inclusiva e che invogliasse a giocare anche i bambini che vorrebbero giocare con le bambole
Il Ken Tritone ha lunghi capelli castani, dei vistosi fermacapelli, una coda color rosa cangiante, una pinna iridescente e un’imbracatura dorata a forma di conchiglia. Tutt’altro che sobrio il design di Angel Kent, cattura però immediatamente l’attenzione, rendendo il giocattolo molto pregiato. 
La nascita di Ken Tritone è il risultato di un sondaggio che la Mattel aveva proposto ai suoi fan: tra diversi personaggi la maggior parte dei voti è andata proprio a questa versione maschile della sirena, segno che i giocattoli gender-fluid sono sempre più apprezzati. Questo modello è al momento disponibile solo in edizione limitata al prezzo non troppo conveniente di 100 dollari, dovuti alla cura nei dettagli e alla qualità dei materiali utilizzati. La descrizione ufficiale proposta dalla Mattel per il sirenetto è questa: “Emerso dal suo regno acquatico, Ken tritone indossa una scintillante armatura color oro rosa con un pettorale incastonato di conchiglie. I suoi ornamenti regali e le pinne iridescenti sono perfetti per un dominatore del mare. L’articolazione consente infinite possibilità di posa”. Ken Tritone è pronto a piacere a tutti e tutte.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su