TUTTO NEWS

Brian Landry: forse sono stati ritrovati i suoi resti

Ossa umane che potrebbero appartenere al fidanzato di Gabby Petito

Brian Landrie: forse sono stati ritrovati i suoi resti

Nei giorni passati sono stati ritrovati in Florida alcuni resti umani che potrebbero essere riconducibili a Brian Landrie e poco distante la carcassa di un cane. La blogger Gabby Petito era stata trovata strangolata in un bosco dopo la sua scomparsa durante il viaggio insieme al fidanzato in giro per gli USA.
Lui aveva fatto perdere le sue tracce poco dopo la denuncia della scomparsa di Gabby da parte dei genitori, alimentando i sospetti sul suo coinvolgimento nel delitto; il cadavere di Gabby è poi stato ritrovato nella foresta nazionale del Wyoming il 19 settembre scorso. Il fidanzato era ricercato dall'FBI e adesso potrebbero essere stati ritrovati perlomeno i suoi resti. I genitori di Brian hanno raggiunto le forze dell’ordine dopo i primi ritrovamenti e hanno rinvenuto nelle vicinanze alcuni oggetti personali del figlio. Una dichiarazione ufficiale recita che: “Dopo una breve ricerca su una zona che Brian frequentava, sono stati trovati alcuni oggetti appartenenti a Brian. Al momento le forze dell'ordine stanno conducendo un'indagine più approfondita su quell'area”.
A questo punto manca solo la conferma ufficiale della sua identità e una spiegazione su cosa sia successo tra i due e perché si siano separati prima della morte della giovane Gabby. Una storia misteriosa che suscita la curiosità di molti fan che seguivano attraverso i social la coppia in viaggio. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su