TUTTO NEWS

Super Green Pass: ecco cosa cambia dal 6 dicembre

Dal 6 dicembre al 15 gennaio bisognerà essere vaccinati per fare “vita sociale"

Super Green Pass: ecco cosa cambia dal 6 dicembre

Ieri è stato approvato il decreto che prevede una serie di norme per tenere sotto controllo la situazione pandemica che sta registrando un aumento dei casi in tutta Europa. Cosa cambierà nella pratica? Il governo ha introdotto il concetto del green pass rafforzato, o super green pass, si tratta semplicemente del green pass ottenuto per vaccinazione o pregressa malattia, escludendo quindi quelli ottenuti da tampone. Il green pass rinforzato diventerà necessario dal 6 dicembre per andare al ristorante al chiuso. al cinema, in discoteca, ad eventi sportivi, feste e cerimonie pubbliche. Il green pass “normale” verrà invece esteso ad alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto regionale e interregionale anche il trasporto pubblico locale, tasto dolente, soprattutto per la difficoltà dei controlli.
In generale ci sarà un aumento dei controlli in cui saranno coinvolte tutte le forze di polizia, controlli costanti che confluiranno in una relazione settimanale che le Prefetture dovranno inviare al Ministero dell’Interno. A questo punto appare logica la decisione di rendere obbligatorio il vaccino per le forze dell’ordine, obbligo che entra in vigore dal 15 dicembre; oltre al comparto della difesa, sicurezze e del soccorso pubblico, sarà obbligatorio immunizzarsi anche per il personale scolastico.
Infine la terza dose è resa obbligatoria per i sanitari, mentre sarà aperta a tutti gli over 18 dal 1 dicembre, per farla basta che siano trascorsi 5 mesi dalla seconda dose. Le novità sono tante e importanti, la speranza è che servano ad evitare le chiusure tanto temute. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su