TUTTO NEWS

UK: bloccati da due giorni in un pub sommerso dalla neve

61 persone hanno passato il weekend intrappolate in un pub a bere birra

UK: bloccati da due giorni in un pub sommerso dalla neve

61 persone si erano recate in un pub in montagna per ascoltare una cover band degli Oasis; doveva essere una piacevola serata tra musica e boccali di birra, ma la bufera Arwen che ha colpito il Regno Unito ha intrappolato gli avventori del Tan Hill. Il pub è il più alto di Inghilterra e si trova a 528 metri di altitudine, all’interno del parco nazionale del Dales, in Yorkshire; quando i Noasis, ribattezzati Snowasis, hanno iniziato a suonare c’erano già parecchi disagi causati dalla bufera, come la chiusura dell’autostrada M1 causata dalla caduta di alcuni alberi. Quando il concerto è terminato si era accumulato un metro di neve davanti alla porta del pub, impossibile uscire e tornare a casa. Così gestori e avventori si sono organizzati per dormire a turno su letti improvvisati; la birra c’era, il cibo e la buona musica anche, così due giorni sono trascorsi lisci come l’olio tra una cantata e una bevuta, mentre le condizioni meteo miglioravano. Domenica sono finalmente sopraggiuunti i soccorsi che hanno tratto tutti in salvo, ma alcuni clienti del pub non erano così contenti di andarsene, talmente avevano legato (e bevuto). “Alcuni hanno legato così tanto che hanno deciso di incontrarsi qui una volta l’anno”, ha raccontato Nicola Townsend, gestore del pub. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su